In Windows 10, puoi utilizzare l’app Impostazioni per disinstallare rapidamente le app software indesiderate precedentemente scaricate da Microsoft Store. Tuttavia, le app predefinite non possono essere rimosse se non si utilizza PowerShell.

Windows PowerShell ti offre la libertà che cerchi quando si tratta di disinstallare i programmi che non sono più necessari o che si utilizzano raramente. Supponendo di aver inserito un semplice comando PowerShell almeno una volta, dovrebbe essere altrettanto semplice disinstallare un’app.

Ma a volte, puoi imbatterti in diversi errori e problemi. Seguendo i passaggi di questo articolo puoi risolvere efficacemente questi problemi e dimenticare tutto il desktop ingombrante che vedi da giorni.

Cosa posso fare se Windows PowerShell non disinstalla le app?

1. Utilizzare il cmdlet denominato Uninstall-Package

La rimozione di app è un processo relativamente semplice. Devi ottenere un elenco delle applicazioni installate sul computer tramite il seguente comando: Get-WmiObject -Class Win32_Product | Select-Object -Property Name.

Quindi, associare una variabile all’applicazione in questione: $ MyApp = Get-WmiObject -Class Win32_Product | Where-Object {$ _. Name -eq “Strumenti gratuiti”}. A questo punto, la disinstallazione chiamando il metodo di disinstallazione di solito funziona come un gioco da ragazzi: $ MyApp.Uninstall ().

Se ciò non accade e non è possibile trovare l’app elencata, utilizzare invece il cmdlet Get-Package. Se si desidera trovare l’applicazione denominata Camera, ad esempio, immettere questo comando: Get-Package -Provider Programmi -IncludeWindowsInstaller -Name “Camera”.

PowerShell sarà ora in grado di localizzarlo. È inoltre possibile utilizzare il cmdlet denominato Uninstall-Package. Ripartito semplicemente, puoi cavartela specificando il parametro -Name, seguito il nome del pacchetto per la maggior parte del tempo.


2. Comando PowerShell alternativo per disinstallare le app

L’uso del cmdlet Uninstall-Package potrebbe, tecnicamente, correggere l’errore, ma non è sempre il modo più rapido. Nell’interesse di semplificare le cose, condivideremo con te un altro comando che non richiederà secoli.

Leggi anche  Correzione: il doppio monitor non si estende in Windows 10

Devi solo conoscere il nome dell’app che desideri disinstallare. Supponendo che non ci siano problemi, ecco il trucco:

$ uninstall32 = gci “HKLM: SOFTWAREWow6432NodeMicrosoftWindowsCurrentVersionUninstall” | foreach {gp $ _. PSPath} | ? {$ _ -match “NOME SOFTWARE”} | seleziona UninstallString
$ uninstall64 = gci “HKLM: SOFTWAREMicrosoftWindowsCurrentVersionUninstall” | foreach {gp $ _. PSPath} | ? {$ _ -match “NOME SOFTWARE”} | seleziona UninstallString
if ($ uninstall64) {
$ uninstall64 = $ uninstall64.UninstallString -Sostituisci “msiexec.exe”, ”” -Sostituisci “/ I”, ”” -Sostituisci “/ X”, ””
$ uninstall64 = $ uninstall64.Trim ()
Scrivi “Disinstallazione …”
avvia processo “msiexec.exe” -arg “/ X $ uninstall64 / qb” -Wait}
if ($ uninstall32) {
$ uninstall32 = $ uninstall32.UninstallString -Sostituisci “msiexec.exe”, ”” -Sostituisci “/ I”, ”” -Sostituisci “/ X”, ””
$ uninstall32 = $ uninstall32.Trim ()
Scrivi “Disinstallazione …”
avvia processo “msiexec.exe” -arg “/ X $ uninstall32 / qb” -Wait}


3. Non tutte le app devono essere disinstallate

Windows PowerShell non è in grado di disinstallare un determinato programma? Riceviamo la tua frustrazione, ma lasciaci offrire questo pizzico di saggezza. Alcune app integrate sono davvero integrate nel sistema operativo e rimuoverle molto probabilmente causerà più danni che benefici.

I tuoi tentativi alla fine portano a ottenere lo stesso messaggio che legge Questa app fa parte di Windows e non può essere disinstallata in base all’utente. Non c’è dubbio che potresti trovare alcuni modi loschi per rimuoverli, ma a volte le applicazioni lasciano tracce indesiderate dietro.

Detto questo, se finalmente riesci dopo aver letto questo, per favore commenta di seguito. Siamo ansiosi di ascoltare la tua opinione.

LEGGI ANCHE: