Samsung e Microsoft hanno sviluppato congiuntamente una funzionalità smartphone walkie-talkie per migliorare la comunicazione sul posto di lavoro tra i lavoratori in prima linea. I dipendenti potranno accedere alla funzione tramite l’app mobile Teams, che si integra con il nuovo Samsung Galaxy XCover Pro.

Lo smartphone ha un pulsante che un lavoratore può premere per avviare una chat con un collega. Il destinatario all’altro capo può comunque partecipare alla conversazione tramite l’app Teams anche quando non ha un dispositivo con la funzionalità push-to-talk.

Questa nuova esperienza push-to-talk consente comunicazioni vocali chiare, immediate e sicure sul cloud, trasformando smartphone e tablet di proprietà di dipendenti o aziende in un walkie-talkie: Emma Williams, vicepresidente aziendale Microsoft dei moderni verticali sul posto di lavoro.

Perché il push-to-talk è qualcosa di catalizzatore in un mercato in crescita

Microsoft ha introdotto Teams nel 2017 per consentire ai dipendenti di comunicare in modo più efficace e lavorare in modo più efficiente collaborando a vari flussi di lavoro e attività. Da allora la piattaforma ha seguito una traiettoria di crescita costante.

Nel luglio 2019, Microsoft ha annunciato che i team avevano 13 milioni di utenti attivi ogni giorno. La cifra era cresciuta a circa 20 milioni a novembre, lo stesso anno, secondo la compagnia.

Incorporando la funzionalità walkie-talkie in Teams, Microsoft prevede di consentire a più operatori di prima linea di collaborare in modo più efficiente. Questa è una proposta interessante per le organizzazioni che cercano di migliorare la collaborazione e la comunicazione sul posto di lavoro, anche attraverso diverse aree geografiche.

La capacità elimina la necessità per i dipendenti di trasportare un walkie-talkie e uno smartphone contemporaneamente. Riduce i costi per l’IT ed è persino desiderabile per le aziende che dispongono di una politica BYOD (portare il proprio dispositivo).

Leggi anche  CVE-2019-1463 Vulnerabilità in Microsoft Access

Un vantaggio competitivo rispetto a Slack

Il principale concorrente delle squadre è Slack, che ha dichiarato di avere 12 milioni di utenti giornalieri attivi entro ottobre dello scorso anno. Non c’è dubbio che la funzionalità walkie-talkie offra ai team un vantaggio competitivo rispetto al loro rivale.

Teams è disponibile su Office 365, che ha circa 200 milioni di utenti aziendali al mese, secondo il CEO di Microsoft Satya Nadella.

Forse la funzionalità walkie-talkie è solo una delle molte altre integrazioni Samsung-Microsoft che gli utenti commerciali potrebbero aspettarsi di sfruttare presto.

LEGGI SUCCESSIVO: il miglior software di monitoraggio del tempo per aumentare la produttività [Guida 2020]