Microsoft ha annunciato gli strumenti necessari per creare e testare applicazioni per dispositivi a doppio schermo Windows 10X. Le risorse includono un emulatore per il sistema operativo e l’anteprima dall’interno dell’SDK di Windows 10.

Surface Neo non è ancora sul mercato, ma è un gadget Windows 10X per il quale puoi iniziare a sviluppare applicazioni con l’aiuto dell’emulatore Microsoft.

Ottimizzazione delle app di Windows 10X per flussi di lavoro naturali

L’11 febbraio 2020, durante la Giornata degli sviluppatori di Microsoft 365, l’azienda ha impiegato del tempo per mostrare agli sviluppatori come ottenere il massimo dall’emulatore e dall’anteprima dell’SDK. In precedenza ha dimostrato i principi generali di progettazione di UX per applicazioni multi-schermo, ma oggi si è concentrato maggiormente sui dispositivi che eseguono Windows 10X.

Commentando l’evento di oggi, Kevin Gallo (Vicepresidente aziendale, Piattaforma per sviluppatori Windows) ha affermato che Microsoft ha mostrato agli sviluppatori come ottimizzare i dispositivi a doppio schermo per adattarsi al modo in cui gli utenti lavorano naturalmente.

Abbiamo condiviso il modo in cui funzionano le tue app e come puoi ottimizzare per tre modelli a doppio schermo, sia che tu stia costruendo app per Windows, Android o Web.

Con l’emulatore Microsoft non è necessario un vero Surface Neo per testare qualsiasi app che stai creando per il dispositivo. Lo strumento consente di esplorare e valutare diverse posture dello schermo per imitare l’esperienza dell’utente reale.

Non è più un segreto che l’imminente Surface Neo impieghi la tecnologia brevettata della cerniera magnetica. Ma gli sviluppatori non hanno avuto l’opportunità di creare applicazioni per il dispositivo tenendo conto di quel design unico.

Leggi anche  Un difetto di progettazione in Surface Laptop 3 provoca schermate incrinate

La cerniera, che crea una giuntura visibile tra due schermi, può bloccare alcuni contenuti, specialmente quando l’app è in modalità “span”. Quindi gli sviluppatori devono vedere e accogliere il potenziale ostacolo nella loro progettazione.

Ora puoi sfruttare l’emulatore per gestire quel problema.

Lo strumento ti consente di simulare la cerniera e aggirarla come faresti su un dispositivo a doppio schermo Windows 10X fisico. In questo modo, puoi fornire contenuti per app leggibili e utilizzabili per Surface Neo, indipendentemente dal layout dell’app.

Ecco una risorsa con informazioni sul download dell’anteprima dell’SDK di Windows 10, dell’emulatore Microsoft e dell’immagine di Windows 10X. Tuttavia, devi essere un Windows Insider per iniziare a utilizzare questi strumenti di sviluppo.

Nel frattempo, Microsoft ha anche aggiornato l’anteprima SDK per Surface Duo, che gli utenti hanno scaricato per la prima volta a gennaio.