Adobe offre 30 giorni di prova per la sua suite Creative Cloud per valutare il software prima di effettuare un acquisto. Tuttavia, alcuni utenti hanno segnalato un errore “versione di prova scaduta o ancora in modalità di prova” durante l’avvio delle app Adobe. L’errore si verifica anche se si dispone di un abbonamento Adobe CC attivo.

La versione di prova dell’app Adobe Creative Cloud è scaduta è un errore comune e di solito si verifica a causa di anomalie del software e problemi di accesso temporanei.

In questo articolo, abbiamo elencato un paio di modi per risolvere il messaggio di prova dell’app Creative Cloud scaduto in Windows.

Come posso interrompere il periodo di prova dei messaggi Creative Cloud scaduti?

1. Installa nuovi aggiornamenti

  1. Questo errore può verificarsi a causa di un problema tecnico nei file di installazione. Se l’errore è diffuso, Adobe rilascerà un aggiornamento per correggere l’errore. Controlla se sono disponibili aggiornamenti e installalo per correggere l’errore.
  2. Apri l’app Adobe Creative Cloud.
  3. Creative Cloud scaricherà qualsiasi aggiornamento in sospeso e lo installerà. Assicurati di riavviare il PC.
  4. Avvia Adobe CC e accedi con il tuo ID Adobe.
  5. Apri un’applicazione Adobe come Photoshop.
  6. Se richiesto, fare clic su Licenza questo software opzione e fare clic su Registrati.
  7. Ciò dovrebbe aiutarti a risolvere il problema “Adobe Creative Cloud è scaduto”.

2. Disconnettersi e accedere

  1. Se il problema persiste, una rapida disconnessione e accesso possono aiutarti a risolvere il problema. Tuttavia, potrebbe essere necessario prima disconnettersi completamente dal sito Web di Adobe tramite il browser.
  2. Chiudi qualsiasi applicazione Adobe in esecuzione sul tuo computer.
  3. Aprire qualsiasi browser e disconnettersi da creative.adobe.com.
  4. Ora accedi nuovamente a creative.adobe.com.
  5. Avvia il software Creative Cloud sul tuo computer.
  6. Quando vedi che la versione di prova è scaduta, fai clic su “Licenza questo software” opzione.
  7. Inserisci le tue credenziali e fai clic Il prossimo.
  8. Il tuo software Adobe dovrebbe attivarsi correttamente ora.
Leggi anche  Correzione: impossibile scaricare il file nella cache

3. Pulisci il file hosts

Il software che richiede l’attivazione su Internet aggiunge alcune voci al file host del sistema. La pulizia delle voci nel file host può aiutarti a risolvere eventuali problemi con il server di attivazione di Adobe.

Pulisci automaticamente i file host

  1. Scarica lo strumento di riparazione ad accesso limitato per Windows.
  2. Estrai il file zip per estrarre il contenuto.
  3. Apri la cartella estratta.

  4. Fare clic con il tasto destro su Strumento di riparazione ad accesso limitato Adobe e seleziona Esegui come amministratore.
  5. Accettare il contratto di licenza e fare clic Continua.
  6. Lo strumento risolverà automaticamente eventuali problemi con il file host e le sue voci.
  7. Prova ad avviare Adobe Creative Cloud e controlla eventuali miglioramenti.

Non succede nulla quando si fa clic su Esegui come amministratore? Non preoccuparti, abbiamo la soluzione giusta per te.


Pulisci i file host manualmente

  1. Apri Esplora file.
  2. Passare alla seguente posizione:
    C: \\ Windows \\ System32 \\ drivers \\ etc
  3. Fare clic con il tasto destro del mouse su padroni di casa file e selezionare Aperta con.
  4. Selezionare Bloc notes dall’elenco applicazioni
  5. Ora controlla tutte le voci relative ad Adobe nel file host. Se non viene trovata alcuna voce relativa ad Adobe, non è necessario eseguire ulteriori passaggi.

  6. Nel caso in cui trovi voci relative ad Adobe, è necessario pulirle.
  7. Assicurati prima di tutto di copiare tutte le voci nel file host e salvarlo in un file di blocco note separato, come backup.
  8. Al termine, rimuovere tutte le voci relative ad Adobe dall’originale host file.
  9. stampa Tasto Windows + S per salvare il file.
  10. Nel caso in cui non si riesca a salvare le modifiche al file. Spostalo sul desktop o in qualsiasi altra posizione diversa dalla posizione corrente.
  11. Riportalo a C: \\ Windows \\ System32 \\ drivers \\ etc una volta pulite le voci.
Leggi anche  Come cambiare la lingua in Adobe Creative Cloud

Conclusione

Questa versione di prova di Adobe Creative Cloud è scaduta di solito si verifica a causa di problemi tecnici del software, voci errate dei file host o anche semplici problemi di accesso. Segui le soluzioni in questo articolo per risolvere questo problema con la tua suite Adobe.

Se hai altri suggerimenti o domande, sentiti libero di lasciarli nella sezione commenti qui sotto.