I fan di Windows 10 e Linux possono ora rallegrarsi, poiché Wine è stato aggiornato con oltre 7400 modifiche.

Per quelli di voi che non ne sono a conoscenza, Wine è un software che Microsoft ha parzialmente accreditato per rendere possibile il sottosistema Windows 10 per Linux.

Funziona come un livello di compatibilità, progettato per sistemi operativi basati su Unix. In sostanza, consente ai sistemi Linux e macOS di eseguire applicazioni Windows.

Secondo il vino:

I binari PE vengono copiati nel prefisso Wine anziché nei file DLL falsi

Grazie a questa modifica, l’installazione tramite Wine è diversa come segue:

(Il prefisso) sembra più una vera installazione di Windows, al costo di un po ‘di spazio su disco aggiuntivo.

Come forse saprai già dall’era di Windows XP, Microsoft ha utilizzato il suo programma Windows Genuine Advantage antipirateria per bloccare gli aggiornamenti agli utenti di Wine su sistemi Linux.

Tuttavia, i tempi sono cambiati al punto in cui Microsoft ha finito per supportare gli sforzi degli sviluppatori di Wine.

L’ultimo aggiornamento di Wine, noto anche come Aggiornamento 5.0, è il risultato di questo cambiamento di mentalità. Non solo consentirà l’esecuzione delle app di Windows su Linux, ma sarai anche in grado di fare il contrario.

Ora che Wine sta ottenendo il pieno supporto Microsoft, cosa ti aspetti dai due sistemi operativi nel prossimo futuro?

LEGGI SUCCESSIVO:

Leggi anche  Microsoft migliora la sicurezza dell'archiviazione dei file nell'ultimo aggiornamento