Mentre lavorano con Windows Live Mail, gli utenti affrontano spesso vari problemi. Uno degli errori più comuni è associato alle e-mail. Più precisamente, la cartella Posta in arrivo scompare all’improvviso.

Ciò rende la situazione complicata poiché non si ha più accesso alle e-mail di Posta in arrivo, mentre tutte le altre cartelle rimangono intatte.

Non è accettabile venire dal client di posta elettronica desktop che usi quotidianamente per controllare la tua email. Fortunatamente, ci sono diversi passaggi che puoi seguire per provare a riavere la tua casella di posta.

Cosa posso fare se la Posta in arrivo di Windows Live Mail non viene visualizzata?

1. Aiutare il client IMAP a configurarsi

  1. Vai a Account → Proprietà → scheda IMAP.
  2. Mentre sei qui, lascia il Percorso della cartella principale vuoto.
  3. Confermare quando viene visualizzata una finestra popup relativa al ripristino dell’elenco delle cartelle.
  4. Il tuo Posta in arrivo dovrebbe quindi apparire.
  5. Quindi, nel Sezione cartella speciale Inserisci Posta in arrivo. all’inizio di ciascun percorso (ad es. INBOX.Sent, INBOX.Drafts, ecc.).
  6. Fai clic sulla casella di controllo accanto Controlla nuovi messaggi in tutte le cartelle e Archivia cartelle speciali sul server IMAP.

Gli utenti spesso descrivono il modo in cui entra in Inbox come percorso della cartella principale. Quando viene richiesto di aggiornare l’elenco delle cartelle, sembra aggiornarsi correttamente. Il cosiddetto successo è per un breve periodo. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul tuo account e seleziona Scarica tutte le cartelle.

Vedrai ancora una volta che Inbox non si trova da nessuna parte. È probabile che il tuo client IMAP non sia più in grado di configurarsi di conseguenza. Denominazione esplicita dei percorsi INBOX.foldername sembra risolvere il problema.

Leggi anche  La tua stampante richiede la password? Ecco come risolverlo

2. Abilitare la vista compatta per ripristinare la Posta in arrivo

  1. Apri Windows Live Mail.
  2. Clicca su Visualizza nella barra delle applicazioni.
  3. Quindi fare clic su Vista compatta. In questo modo verranno compresse tutte le cartelle di Windows Live Mail elencate e verrà visualizzato un nuovo accesso al loro interno.
  4. Cliccaci sopra. Viene visualizzata una finestra di dialogo che elenca tutte le cartelle sul computer.
  5. Metti un segno di spunta su Casella della cartella Posta in arrivo stai cercando di tornare indietro.
  6. Clicca su ok.
  7. Successivamente, fai clic su Visualizza.
  8. Clicca su Vista compatta due volte e Inbox dovrebbe prendere il suo posto.

Quando Posta in arrivo non viene più visualizzata nell’elenco delle cartelle anche dopo aver eseguito la procedura sopra descritta, può essere utile utilizzare la funzione Vista compatta.

Ciò offre l’accesso a un elenco di tutte le cartelle e-mail di Windows Live Mail sul tuo computer, quindi scegli la Posta in arrivo mancante e ripristinala.


3. Utilizzare la funzione di importazione dalla directory predefinita

  1. Tenere il Tasto Windows e premere R.
  2. Quindi digitare % Appdata% e clicca ok.
  3. Una volta lì, controlla queste posizioni:
    AppDataLocalMicrosoftWindows Live Mail
    AppDataRoamingMicrosoftWindows Live Mail
  4. Quando vedi Posta in arrivo in una di quelle directory, copia i dati memorizzati lì.
  5. Crea una nuova cartella e posizionala in una posizione comoda. Questa sarà la tua cartella di backup.
  6. Apri Windows Live Mail.
  7. Apri il Menu File.
  8. Clicca su Importa messaggi, seguito da Il prossimo.
  9. Clicca su Navigare.
  10. Passare alla cartella in cui è archiviato il backup e selezionarlo.
  11. Clicca su Il prossimo.
  12. Al termine, puoi fare clic in modo sicuro finire.
Leggi anche  Cosa fare se Lastpass non si connette al server

Infine, ti suggeriamo di provare la funzione di importazione dalla directory predefinita. Conferma il corretto ripristino della cartella che Windows Live Mail non mostrava.

Eventualmente, non sei più infastidito dal problema della scomparsa di Inbox adesso.

LEGGI ANCHE: