Per quelli di voi che aggiornano costantemente il proprio PC Windows, probabilmente conoscete già KB4532695. Questa build cumulativa è stata rilasciata la seconda serie di aggiornamenti dell’anno 2020, appena due settimane dopo il Patch Tuesday.

È disponibile per Windows 10 versione 1903 e Windows 10 versione 1909 ed è principalmente composto da correzioni.

Tuttavia, Microsoft ha semplicemente fatto un patchwork, poiché, per ogni problema risolto, ne emergerebbe un altro.

Bug e problemi comuni in KB4532695

1. Le cassette postali di Outlook scompaiono dopo l’installazione di KB4532695

Gli utenti hanno riferito che una volta installato KB4532695, tutte le loro cassette postali di Outlook sarebbero scomparse dal client di Windows Mail, mentre tutte le altre cassette postali non sarebbero state interessate.

Sfortunatamente, l’unica soluzione a questo problema è la disinstallazione dell’aggiornamento, l’utilizzo di Outlook per le cassette postali di Outlook o l’accesso a Outlook.com sul browser Web.

Per ulteriori informazioni sull’argomento, consulta questo articolo che abbiamo scritto quando l’aggiornamento è stato appena avviato.

2. Esplora file non funziona ancora come previsto

Sebbene questo particolare aggiornamento cumulativo abbia risolto principalmente il problema di Esplora file che affligge gli utenti da mesi, non è ancora riuscito a farlo funzionare perfettamente.

Ad esempio, gli utenti hanno dichiarato che:

Ad esempio, sono necessari due clic a volte per ripristinare la posizione del punto di inserimento, bloccandoti a morte.

Mentre disinstallare l’aggiornamento sarebbe la prima cosa che vorresti provare, ricorda che questo dovrebbe solo riportare i problemi più gravi di File Explorer menzionati in precedenza.

3. KB4532695 non si installa correttamente

Gli utenti hanno riferito che quando hanno provato ad aggiornare utilizzando KB4532695 che avrebbe fallito una volta raggiunto il 100%, mostrando un codice di errore 0x80070490.

Leggi anche  Microsoft brevetta il dispositivo a doppio schermo con fotocamere posteriori

Se anche tu hai riscontrato questo problema, consulta questa guida dettagliata per una soluzione al tuo problema.

4. Bluescreens of Death

Probabilmente l’errore peggiore che si possa ottenere su un PC Windows, sembra che Bluescreens of Death sia anche un patto durante l’installazione di KB4532695.

Se anche tu hai questo problema, l’unica opzione è quella di avviare il PC in modalità provvisoria e disinstallare l’aggiornamento da lì.

5. Visualizza i problemi del driver

Molti utenti si sono lamentati del fatto che l’installazione dell’ultimo aggiornamento cumulativo li avrebbe lasciati senza alcun suono:

Questo installato e ora non ho alcun suono. Ho due diverse fonti. Cavo HDMI e scheda audio. né funziona ora. In Gestione dispositivi e le impostazioni audio vanno bene, nessun problema. solo nessun suono. Non ho cambiato nulla, ho solo aggiornato Windows e ora nessun suono !!

Inoltre, altri hanno riferito che i loro driver dello schermo erano interessati poiché non potevano più utilizzare la funzione Schermo esteso.

6. Problemi con l’avvio dei giochi

Probabilmente in relazione al problema del driver dello schermo, alcuni utenti riscontrano problemi durante il tentativo di avviare i giochi, in quanto otterrebbero semplicemente una schermata di caricamento nera o nessuna risposta.

Tuttavia, una volta rimosso l’aggiornamento, tutto sembrava funzionare di nuovo correttamente.

7. Tempi di avvio lenti

Alcuni clienti Windows hanno riferito che dopo l’installazione di KB4532695 i tempi di avvio sono notevolmente rallentati.

Installato in un Intel NUC8i3BEH e riscontrato tempi di avvio molto lenti. Windows si bloccherebbe alla schermata iniziale o di benvenuto per circa 5 minuti.

Come per tutti gli altri problemi, solo la disinstallazione dell’aggiornamento può risolvere il problema.

Leggi anche  Windows 10 build 19536 interrompe Sandbox per molti utenti

Questi sono i problemi più importanti segnalati con KB4532695. L’elenco è piuttosto esteso e il fatto che fosse pensato per essere più un aggiornamento di bugfix rende le cose ancora più ironiche.

In ogni caso, Microsoft dovrebbe ascoltare le proteste dei propri utenti e provare a risolvere il maggior numero possibile di problemi, poiché gli aggiornamenti di Patch Patch di febbraio sono dietro l’angolo.

Se hai altre domande o suggerimenti, non esitare a contattare la sezione commenti qui sotto.