Vieni a giugno del 2022 e non ci sarà più supporto per le app di Chrome su tutte le piattaforme, da Windows e Mac a Linux e Chrome OS, ha annunciato Google. Ma la fine del supporto per le applicazioni Chrome su Windows 10 arriva un po ‘prima: giugno 2020.

Gli utenti di Windows 10 su Chrome Enterprise e Chrome Education Upgrade possono scegliere di estendere il supporto entro la fine del 2022. Google non sta ritirando il supporto per le estensioni di Chrome.

Il passaggio dalle app di Chrome ai PWA

Una grande domanda nella mente degli utenti delle app di Chrome è perché Google vorrebbe abbandonare la piattaforma quando le app native sono ancora molto popolari. La crescente popolarità delle applicazioni web progressive (PWA) è una spiegazione plausibile.

Quando Google ha lanciato le app di Chrome, ha chiarito che il suo obiettivo principale era fornire un’esperienza utente impossibile con le app native. In passato, la società ha incoraggiato gli sviluppatori di app di Chrome a iniziare a concentrarsi sui PWA.

Sebbene le app di Chrome possano funzionare su più sistemi operativi, sono ancora dipendenti dalla piattaforma. Come tali, hanno una portata limitata. Le PWA non presentano tali carenze in quanto vengono distribuite direttamente sul Web, che è indipendente dal sistema operativo e accessibili tramite browser.

Google ritiene che i browser moderni abbiano raggiunto la maggiore età e che i PWA possano offrire il meglio delle app e dei siti Web nativi.

I progressi dei moderni browser mettono il Web in una buona posizione per rispondere alla stragrande maggioranza dei casi d’uso … Siamo certi che il Web possa offrire esperienze di prima classe su una piattaforma aperta.

Quali sono le prospettive per gli utenti di Windows 10?

Google continua a collaborare con altre parti interessate per sviluppare piattaforme che sfruttano gli standard Web aperti per offrire esperienze migliori, secondo Google. Pertanto, man mano che le tecnologie del browser avanzano, gli sviluppatori di app di Windows 10 si avvalgono sempre più degli strumenti necessari per creare soluzioni destinate a un pubblico più vasto del possibile con app o pagine Web native.

Leggi anche  Windows 10 Fast ring ora dà vita alle ultime idee degli sviluppatori

D’altra parte, i PWA possono offrire agli utenti finali di Windows 10 la facilità di accesso al Web e le esperienze immersive offerte dalle app native.