Se il tuo router Linksys, ASUS o Netgear non è in grado di inoltrare le porte, questa è la guida per te. L’inoltro delle porte è un modo per rendere un PC della tua rete accessibile ad altri computer su Internet, nonostante tu sia dietro un router.

Quando si verifica questo problema, diventa impossibile scaricare o ospitare server di gioco peer to peer. L’inoltro di una porta dovrebbe essere facile, quindi ti guideremo attraverso ciascuno dei passaggi necessari per rimettere le cose a posto.

Cosa posso fare se il mio router non sta inoltrando le porte?

Come posso risolvere un router Linksys che non inoltra le porte?

1. Assicurarsi che il router abbia un indirizzo IP pubblico

Limita la risoluzione dei problemi tenendo presente che le regole di port forwarding funzioneranno solo se il router ha un indirizzo IP pubblico. Assicurati solo che il dispositivo a cui stai inoltrando abbia sempre lo stesso indirizzo IP.

Tuttavia, devi chiedere al tuo ISP un indirizzo IP pubblico se il router non ne ha già uno.


2. Disabilitare UPnP nel router

Per isolare il problema, è possibile provare a disabilitare UPnP. Accedi al router pagina di configurazione basata sul web e clicca Amministrazione. Dovresti mantenere abilitata l’impostazione predefinita, ma è OK per selezionarla Disabilitato se ciò impedisce di inoltrare le porte.


3. Riavvia / ripristina il router

Per fortuna, è facile riavviare il router nel tentativo di affrontare il problema. Se il port forwarding ha funzionato solo per un breve periodo di tempo, un ripristino potrebbe aiutarti a risolvere definitivamente il problema.

Leggi anche  Il router Linksys non sta raggiungendo la massima velocità? Prova questi metodi

Cosa posso fare se il mio router ASUS non sta inoltrando le porte?

1. Assicurati di utilizzare il tuo indirizzo IP pubblico

Il router ha 2 indirizzi IP: un indirizzo IP pubblico rivolto verso il mondo esterno, nonché un indirizzo IP privato utilizzato nella rete domestica. Assicurati di utilizzare il tuo indirizzo IP pubblico durante la connessione e non quello privato.

Se vuoi nascondere il tuo indirizzo IP su una rete locale, dai un’occhiata a questa pratica guida per scoprire come farlo.


2. Lascia vuoto il campo Porta locale

Prima di approfondire troppo, vorremmo escludere alcuni errori di base. Verifica di lasciare vuoto il campo Porta locale se desideri che i pacchetti in arrivo vengano reindirizzati alla porta.

Altri proprietari descrivono quanto erano frustrati quando il port forwarding non funzionava, solo per scoprire che il trucco era proprio in questo campo.

Applicalo quando inoltri un intervallo di porte a un PC che utilizza lo stesso intervallo di porte, ma normalmente inserisci il nome del servizio, l’intervallo di porte e l’indirizzo IP locale.


3. Prova ad aggiungere una nuova porta in avanti

Hai provato ad aggiungere un nuovo port forward? Se funziona bene, i tuoi problemi sono probabilmente legati all’host a cui stai inoltrando, supponendo che tu abbia la destinazione corretta. Dare una seconda occhiata non fa mai male.


4. Disattiva UPnP

Non rinunciare quando tutti i suggerimenti precedenti non hanno fatto nulla per cambiare la situazione in cui ti trovi. Inoltre, assicurati di aver disattivato UPnP. Questo spesso fa scomparire tutti i problemi di port forwarding in un batter d’occhio.

Leggi anche  FIX: problemi di lacerazione dello schermo NVIDIA su Windows 10

5. Mettere il modem in modalità bridge

Sai che se il tuo modem è configurato nel router piuttosto che nella modalità bridge, ciò significa che blocca tutte le connessioni in entrata prima ancora che possano raggiungere il tuo router? Dovrai verificare con il tuo ISP se il modem può essere collegato.


6. Ripristino delle impostazioni di fabbrica del router ASUS

Come ultima risorsa, gli utenti descrivono la rimozione di tutte le loro porte in avanti, il salvataggio delle impostazioni di configurazione e infine l’esecuzione di un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Potresti fare lo stesso. Quindi, ricaricare il file di configurazione salvato, aggiungere nuovamente i port forward che avevi in ​​mente e verificare se il problema persiste.

Se desideri un software in grado di configurare automaticamente il tuo router, dai un’occhiata a questo elenco con le nostre scelte migliori e scegli quello che fa per te.


Come posso risolvere un router Netgear che non inoltra le porte?

1. Abilitare la regola di port forwarding

La prima cosa da fare quando si riscontra il problema del port forwarding non funzionante è abilitare la Port Forwarding Rule sul proprio router Netgear. Non dimenticare di riavviarlo dopo aver completato la procedura.


2. Assicurarsi che l’indirizzo IP del router sia pubblico

È inoltre possibile controllare l’IP WAN del router. Assicurarsi che l’indirizzo IP del router sia pubblico. Comunque, se è privato, correggilo il prima possibile.


3. Disabilitare DMZ

La zona demilitarizzata (DMZ) è una funzionalità integrata nel router Neatgear che consente al dispositivo di ospitare la rete interna che ha tutte le porte UDP e TCP. Questo impedisce il port forwarding quando viene abilitato per errore, quindi sai cosa devi fare.

Leggi anche  FIX: PowerShell non mostra l'output completo

Se i metodi precedenti non sono riusciti, puoi anche provare a disabilitare tutti i firewall. Anche l’aggiornamento del firmware potrebbe funzionare.

Speriamo che problemi come questo non si presentino spesso. Tuttavia, quando lo fanno, ricorda che questo rimane un ottimo posto per trovare soluzioni facili.

LEGGI ANCHE: