Se possiedi un router Linksys e non riesci a inserire la password tramite il pannello di controllo, non sei l’unico.

Questo è un problema comune che molti utenti devono affrontare e per questo motivo abbiamo deciso di creare un articolo dettagliato su come risolverlo.

Cosa posso fare se il mio router Linksys non accetta la password?

Il mio router Linksys non mi consente di accedere

1. Controlla se puoi eseguire il ping 192.168.1.1

Inizia la risoluzione dei problemi collegando un computer al router. Basta aprire il prompt dei comandi per vedere se è possibile eseguire il ping 192.168.1.1. In caso di ottenere cinque buone risposte, il router non è difettoso o altro.

È molto probabilmente un difetto che causa questo, quindi digita 192.168.1.1 sullo stesso finestra del prompt dei comandi. stampa accedere. Questo dovrebbe normalmente avviare un browser e otterrai il nome utente e la password.


2. Aggiorna il firmware

Vari errori si verificano ai router il cui firmware non è stato aggiornato. Ecco perché ti suggeriamo inoltre di aggiornare il firmware del router il prima possibile.


3. Ripristinare Linksys ai valori predefiniti di fabbrica

Se la finestra di accesso rifiuta di accettare la password, qualunque cosa tu faccia, è tempo di ripristinare le impostazioni di fabbrica del router. Per fare ciò, tieni premuto il tasto Pulsante di reset dalla parte posteriore del dispositivo per circa 10 secondi, fino a quando il LED di alimentazione inizia a lampeggiare.

Fai attenzione che alcuni router Linksys meno recenti richiedano comunque di tenere premuto il pulsante Reimposta per 30 secondi per ottenere lo stesso risultato.

Leggi anche  Correggi l'errore 0x800CCC90 di Windows Live Mail con questi passaggi

Per completare la procedura, scollegare il cavo di alimentazione dal router per altri 30 secondi. Infine, ricollegalo. Questo cancellerà tutte le impostazioni, quindi dovrai ripetere completamente la configurazione.

La password dell’amministratore del router Linksys non funziona

1. Prova più possibilità di password

Molto probabilmente stai provando ad accedere alla pagina di configurazione del tuo router. Dovresti entrare Admin, ma la casella di accesso non lo accetta e cancella semplicemente ciò che hai digitato.

In caso di carenze di sicurezza, forse qualcuno si è connesso in modalità wireless al router e ha cambiato la password. Prendi anche in considerazione l’idea di averlo modificato prima da solo, durante la prima installazione.


2. Ripristina le impostazioni predefinite del router

Se l’applicazione dei passaggi precedenti non sembra avere alcun effetto, accendi il router e attendi fino a quando la spia di accensione non lampeggia. Successivamente, tieni premuto il tasto Pulsante di reset per 10 secondi (o più su alcuni modelli).

Infine, scollegare il router per spegnerlo, attendere altri 30 secondi, quindi ricollegarlo per riaccenderlo. Questa procedura cancellerà le sue impostazioni attuali. Quindi, dovrai riconfigurare le impostazioni del router.


3. Impostare Accesso automatico sul browser

Se stai utilizzando Google Chrome, seleziona Preferenze, quindi fare clic su Avanzate per espandere le opzioni. Toggle Consenti l’accesso a Chrome al Su posizione con il nome utente e la password correnti.

Seguire una procedura simile su qualsiasi browser attualmente in uso e mettere un segno di spunta sull’accesso automatico per prevenire ulteriormente questa situazione.


Il mio router Linksys non mi consente di cambiare la password

1. Aggiorna il firmware Linksys

Se puoi modificare qualsiasi altra impostazione sul router, ma non la sicurezza, è tempo di aggiornare il firmware del router.

Leggi anche  Come riparare un router Linksys che sta abbandonando la connessione

Vedilo come un sistema operativo per il tuo router wireless Linksys. Il tuo router non sarà in grado di funzionare correttamente se non lo tieni aggiornato.

2. Cancella la cache di navigazione

Applica questa procedura sul browser specifico che stai utilizzando. Se è Google Chrome, premi i tre punti orizzontali nell’angolo in alto a destra. Quindi fare clic Cancella dati di navigazione sul Pagina della storia.

Nella parte superiore, scegli un intervallo di tempo o seleziona per eliminare tutto. Puoi anche spuntare le caselle accanto Cookie e altri dati del sito e Immagini e file memorizzati nella cache. Clic Cancella i dati.

Se desideri anche cancellare i dati di riempimento automatico in Chrome, segui i semplici passaggi di questa utile guida.


3. Ripristinare completamente Linksys alle impostazioni predefinite di fabbrica

A volte, il semplice riavvio del router risolverà il problema. Per fare ciò, rimuovere il cavo di alimentazione. Lascia riposare il router per 10 secondi e ricollegalo.

Se il ciclo di accensione e spegnimento del router non ha fatto alcuna differenza, configuralo da zero e verifica se ti consentirà di modificare la password dell’amministratore.

Dicci quale di queste soluzioni ti ha aiutato con il problema del router Linksys nella sezione commenti qui sotto. Inoltre, lascia lì eventuali altre domande o suggerimenti che potresti avere.

LEGGI SUCCESSIVO: