PowerShell è molto popolare tra gli amministratori di sistema. Nonostante sia sviluppato da Microsoft ed è ampiamente disponibile, uno dei principali svantaggi dell’utilizzo di Windows PowerShell è che la sua funzione di completamento automatico improvvisamente smette di funzionare a volte.

Molti utenti hanno segnalato questo problema sui forum:

Ultimamente dopo il mio ultimo aggiornamento di Windows 10 il mio ISE PowerShell ha smesso di darmi il piccolo popup che si autocompleta i comandi … Facevo clic su “ctrl + spazio” per vedere il piccolo popup ma non funziona più, invece mi dà un errore ” si è verificato un errore imprevisto e Windows PowerShell ISE deve chiudere ”.

Se hai scoperto che il completamento automatico di PowerShell non funziona neanche per te, ci sono diversi passaggi che puoi prendere per fare di nuovo le cose.

Cosa posso fare quando il completamento automatico di PowerShell non funziona?

1.Accertarsi che IntelliSense Complete Word sia richiamato

Vai al Menu Modifica e clicca Avvia frammenti. Colpire Avvia IntelliSense, se non dovesse essere più impostato in questo modo.

IntelliSense è un aiuto per il completamento del codice che include una serie di funzioni utili. Word completa è una di queste e può essere facilmente invocata entrando in Modifica → IntelliSense → Parola completao scegliendo il Pulsante Word completo sul barra degli strumenti dell’editor.

Successivamente, dovrebbe iniziare a completare il resto di una variabile, un comando o un nome di funzione dopo aver inserito un numero sufficiente di caratteri per chiarire il termine.


2. Installare l’anteprima ISE di PowerShell

ISE Preview ha risolto questo problema, quindi puoi provare anche a installarlo. Questo modulo è distribuito tramite Galleria PowerShell. Ecco perché il cmdlet Install-Module, che fa parte del modulo PowerShellGet, viene utilizzato per installare il modulo di anteprima ISE dalla Galleria PowerShell.

Leggi anche  Messaggio di errore e-mail non valido su Arc Games? Usa questa correzione

C’è anche un parametro Scope se preferisci installare il modulo solo per l’utente corrente e non nel percorso di tutti gli utenti:
Install-Module -Nome PowerShellISE-preview

Successivamente, il cmdlet Install-ISEPreviewShortcut crea collegamenti nel menu Start per l’anteprima di ISE:
Install-ISEPreviewShortcuts #

Infine, per avviare l’edizione di anteprima di Windows PowerShell ISE, digitare isep #.


3. Prova a utilizzare VSCode

Puoi anche prendere in considerazione l’utilizzo di VSCode. Il codice di Visual Studio è noto per la sua usabilità per PowerShell. Il motivo è davvero semplice: non è solo molto più potente dell’IDE PowerShell, ma dà anche un senso di freschezza.

Non dimenticare di configurare il tuo ambiente VSCode per rendere PowerShell la lingua predefinita. Se guardi nell’angolo destro dell’editor, ti dirà su quale lingua è attualmente impostata.