Un Secure Sockets Layer, noto anche come SSL, è una tecnologia di sicurezza standard per stabilire un collegamento crittografato tra un server e un client. Manipolare non è poi così facile, e di solito può portare a messaggi di errore se non fatto correttamente.

Un buon esempio è quando si tenta di importare un file di certificato chiave privata SSL (Secure Sockets Layer) nell’archivio certificati personali del computer locale.

Molti utenti hanno segnalato problemi durante il tentativo di farlo e hanno segnalato la ricezione del seguente messaggio di errore:

Si è verificato un errore interno. Può essere che il profilo utente non sia accessibile o che la chiave privata che si sta importando potrebbe richiedere un provider di servizi di crittografia che non è installato sul sistema.

Fortunatamente, ci sono soluzioni a questi problemi e li abbiamo elencati in modo dettagliato di seguito.

Nota: Questo articolo contiene informazioni su come modificare il registro. Assicurarsi di eseguire il backup del registro prima di modificarlo. Assicurati di sapere come ripristinare il registro se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il registro, fare clic sul seguente articolo.


Come importare una chiave privata SSL senza errori?

Secondo Microsoft, ci sono 3 cause principali per cui si verifica questo errore:

Leggi anche  Il server router Linksys non è stato trovato? Controlla queste soluzioni