In questa guida alla risoluzione dei problemi, Windows Report ti mostrerà come risolvere il problema Errore durante la configurazione degli aggiornamenti di Windows, il ripristino delle modifiche messaggio di errore visualizzato sul sistema operativo Windows 10 o Windows 7.

Seguire i passaggi seguenti non richiederà più di cinque minuti, ma è necessario seguirli nell’ordine esatto in cui sono presentati, altrimenti non avranno alcun effetto su questo problema.

Ottieni l’errore Errore durante la configurazione degli aggiornamenti di Windows. Ripristino delle modifiche. Non spegnere il tuo computer su Windows 7 o Windows 10 a causa della funzione di avvio sicuro che hai nel sistema.

Disabilitare questo durante la procedura di aggiornamento e abilitarlo al termine del processo risolve questo problema e puoi tornare al tuo lavoro quotidiano sul tuo computer

RISOLTO: errore durante la configurazione degli aggiornamenti di Windows

  1. Disabilita l’avvio protetto
  2. Hard reset del tuo laptop
  3. Disabilita il tuo antivirus
  4. Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di aggiornamento
  5. Avvio pulito del computer
  6. Riavvia il servizio Windows Update

Prima di immergerti nei passaggi di risoluzione dei problemi di seguito, potrebbe essere una buona idea eseguire una scansione SFC rapida. Gli errori di aggiornamento sono spesso innescati da file di sistema corrotti o mancanti. La buona notizia è che il Controllo file di sistema può identificare e riparare rapidamente questi file problematici. Per eseguire la scansione, avvia il prompt dei comandi come amministratore e digita semplicemente il comando
sfc / scannow e premi Invio.

Se il problema persiste, andare avanti con le soluzioni di seguito.

Passaggio 1: disabilitare l’avvio protetto

  1. Riavvia il tuo sistema Windows 10.
  2. All’avvio del sistema è necessario premere continuamente il pulsante “Esc” sulla tastiera.
  3. Dovresti avere davanti a te il “menu di avvio” su uno sfondo nero.
  4. Passare alla scheda “Configurazione del sistema” utilizzando la freccia destra sulla tastiera.
  5. Nel menu “Configurazione del sistema” dovrai selezionare “Opzioni di avvio” premendo la freccia “Giù” sulla tastiera.
  6. Premere il pulsante “Invio” sulla tastiera.
  7. Spostare con le frecce sulla tastiera verso il basso per la funzione “Avvio protetto”.

  8. Premere il pulsante “Invio” sulla tastiera.
  9. Selezionare l’opzione “Disabilita” su questa funzione e premere il pulsante “Invio”.
  10. Premere il tasto “F10” sulla tastiera per salvare le modifiche e uscire dal menu.
  11. Premere il pulsante “Invio” per confermare le modifiche salvate.
  12. Il tuo dispositivo Windows 10 dovrebbe riavviarsi ora.
  13. Controlla e vedi se hai ancora lo stesso messaggio di errore.
  14. In caso contrario, sarà necessario consentire al sistema di completare gli aggiornamenti e abilitare la funzione “Avvio protetto” al termine.
Leggi anche  Microsoft espande la campagna di aggiornamento forzato di Windows 10 v1809

Passaggio 2: reimpostare il laptop e rimuovere tutte le periferiche

  1. Spegni il dispositivo Windows 10.
  2. Rimuovere eventuali periferiche USB esterne dal laptop.
  3. Rimuovere eventuali altri cavi aggiuntivi dai dispositivi esterni al laptop.
  4. Scollegare l’alimentatore dal dispositivo Windows10.
  5. Tieni premuto il pulsante di accensione sul laptop per circa venti secondi.
  6. Collegare solo l’alimentatore al laptop.
  7. Premi il pulsante di accensione per aprire il dispositivo.
  8. Dovresti arrivare a una schermata di sfondo nero in cui devi selezionare la funzione “Avvia Windows normalmente”.
  9. Premere il pulsante “Invio” sulla tastiera.
  10. Esegui di nuovo Windows Update.
  11. Al termine del processo di aggiornamento, collegare tutte le periferiche al laptop.
  12. Riavvia il dispositivo Windows 10.
  13. Controlla e vedi se hai ancora lo stesso problema.

Passaggio 3: disabilitare l’antivirus / firewall

  1. Innanzitutto, è necessario disabilitare l’applicazione antivirus.
  2. In secondo luogo, è necessario disattivare il firewall di Windows 10.
  3. Al termine, prova ad aggiornare di nuovo il sistema e controlla se hai ancora questo problema.

Passaggio 4: eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di aggiornamento

Se il problema persiste, esegui lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update integrato. Se stai utilizzando Windows 10, vai su Impostazioni → Aggiornamento e sicurezza → Risoluzione dei problemi → seleziona lo strumento di risoluzione dei problemi di aggiornamento ed eseguilo.

Se stai utilizzando Windows 7, puoi trovare lo strumento di risoluzione dei problemi di aggiornamento nella pagina Pannello di controllo. Quindi, ecco i passaggi da seguire:

  1. Avvia il Pannello di controllo, digita “risoluzione dei problemi” nella barra di ricerca e seleziona Risoluzione dei problemi.
  2. Nel riquadro di sinistra, seleziona Visualizza tutto e individua lo strumento di risoluzione dei problemi di aggiornamento.

  3. Eseguilo, riavvia il computer e quindi controlla di nuovo gli aggiornamenti.
Leggi anche  Come disinstallare completamente Adobe Application Manager

Trova e risolvi i problemi di Windows in modo più efficiente con questi strumenti di risoluzione dei problemi perfetti!


Passaggio 5: avvio pulito del computer

  1. Vai a Start → digita msconfig → premi Invio
  2. Vai a Configurazione di sistema → fai clic sulla scheda Servizi → seleziona la casella di controllo Nascondi tutti i servizi Microsoft → fai clic su Disabilita tutto.

  3. Vai alla scheda Avvio → Apri Task Manager.
  4. Seleziona ciascun elemento di avvio → fai clic su Disabilita → chiudi Task Manager → riavvia il computer.

Passaggio 6: Aggiorna / riavvia il servizio Windows Update

  1. Avvia una nuova finestra Esegui → invioservices.msc →premi Invio
  2. Individua il servizio Windows Update → fai clic con il tasto destro su di esso → seleziona Aggiorna e quindi Riavvia

  3. Controlla di nuovo gli aggiornamenti.

Ecco fatto, ci sono alcuni semplici tutorial su come risolvere il tuo Aggiornamenti di configurazione di Windows problema e riavviare il sistema.

Facci sapere se queste soluzioni sono state utili. Se hai domande su questo post, scrivile nei commenti qui sotto.

A proposito, abbiamo scritto ampiamente sugli errori di Windows Update. Non dimenticare di aggiungere questa pagina ai segnalibri collegandoti alla nostra vasta raccolta di guide per la risoluzione dei problemi.


Nota dell’editore: Questo post è stato originariamente pubblicato a novembre 2014 ed è stato aggiornato da allora per freschezza e accuratezza.