Gli errori del computer sono un evento comune e gli utenti di Windows 10 hanno segnalato “CreateProcess Failed Code 740” errore su Windows 10. Quindi cos’è questo errore e come possiamo risolverlo su Windows 10?

Come posso correggere l’operazione richiesta richiede un errore di elevazione?

Il messaggio di errore Failout del codice 740 di Createprocess può impedire l’esecuzione di determinate applicazioni e, parlando di questo errore, ecco alcuni problemi simili segnalati dagli utenti:

  • Impossibile eseguire il codice 740 non riuscito di creazione del file – Questo messaggio può apparire se il tuo antivirus interferisce con il tuo sistema. Disabilita semplicemente il tuo antivirus o reinstallalo e il problema verrà risolto.
  • Errore 740 l’operazione richiesta richiede l’elevazione di Windows 10 – Questo problema può verificarsi se non disponi dei privilegi necessari per eseguire determinate applicazioni. Per risolvere il problema, esegui semplicemente l’applicazione come amministratore.
  • Codice di creazione processo non riuscito 740 Windows 10, 8, 7 – Questo problema può verificarsi su qualsiasi versione di Windows, ma dovresti essere in grado di risolverlo utilizzando una delle nostre soluzioni.
  • Il programma di installazione non è in grado di eseguire il processo di creazione del file non riuscito 740 – In alcuni casi, l’applicazione che stai tentando di eseguire potrebbe non essere compatibile con Windows 10, ma puoi risolverlo utilizzando la Modalità compatibilità.

Soluzione 1: controlla il tuo antivirus

Avere un buon antivirus è importante se vuoi proteggere il tuo PC dalle minacce online, tuttavia a volte il tuo antivirus può interferire con il tuo sistema e causare vari errori.

A volte il tuo antivirus può interferire con le tue applicazioni e causare la visualizzazione del codice 740 di Createprocess Failed.


Vuoi verificare se il tuo firewall sta bloccando alcune app? Segui i semplici passaggi di questa guida per scoprirlo.


Per risolvere questo problema, si consiglia di aprire le impostazioni dell’antivirus e disabilitare alcune funzionalità dell’antivirus. Se ciò non aiuta, potresti dover disabilitare l’intero antivirus o in alcuni casi anche rimuovere completamente l’antivirus.

Per gli utenti Norton, abbiamo una guida dedicata su come rimuoverlo completamente dal tuo PC. Esiste anche una guida simile per gli utenti McAffe.

Se stai utilizzando una soluzione antivirus e desideri rimuoverla completamente dal tuo PC, assicurati di dare un’occhiata a questo fantastico elenco con il miglior software di disinstallazione che puoi utilizzare in questo momento.

Se la rimozione dell’antivirus risolve il problema, è consigliabile passare a un’altra soluzione antivirus. Se desideri un antivirus affidabile che non interferisca in alcun modo con il tuo sistema, dovresti assolutamente prendere in considerazione l’utilizzo BullGuard.

Leggi anche  Come installare Windows 7 Calculator su Windows 10

Stai cercando di cambiare il tuo antivirus con uno migliore? Ecco un elenco con le nostre scelte migliori.


Soluzione 2: eseguire l’applicazione desiderata come amministratore

Gli utenti segnalano che questo errore si verifica quando non si dispone dei privilegi sufficienti per eseguire la determinata applicazione su Windows 10 e se si dispone di questo errore sul computer, assicurarsi di utilizzare un account amministratore su Windows 10.

Inoltre, puoi sempre eseguire l’app desiderata come amministratore per risolvere questo problema. Per farlo, segui questi semplici passaggi:

  1. Trova l’app che ti sta dando “Codice CreateProcess non riuscito 740 “ e tasto destro esso.
  2. Scegliere Eseguire come amministratoredal menu.

Ora l’applicazione dovrebbe avviarsi senza problemi. Come puoi vedere, questa è una soluzione semplice, ma l’unico aspetto negativo è che dovrai ripetere questo processo ogni volta che vuoi eseguire quell’app specifica.

Naturalmente, puoi impostare l’esecuzione permanente di un’applicazione specifica come amministratore seguendo queste istruzioni:

  1. Individua l’applicazione che ti sta dando “CreateProcess Failed Code 740” errore e tasto destro esso.
  2. Scegliere Proprietà dall’elenco.
  3. quando Proprietà si apre la finestra, vai al Compatibilità scheda.
  4. Assicurati di te seleziona “Esegui questo programma come amministratore”.

  5. Clic Applicare e ok per salvare le modifiche.

Dopo averlo fatto, l’applicazione impostata verrà sempre eseguita con i privilegi di amministratore e “Codice processo di creazione 740 non riuscito” l’errore sarà risolto.


Soluzione 3: disattivare il controllo dell’account utente

User Account Control è progettato per informarti se stai apportando modifiche al tuo computer che potrebbero richiedere privilegi di amministratore. Queste modifiche includono l’installazione di nuovo software o la modifica delle impostazioni di sistema.

Alcuni utenti direbbero che viene fornita la disabilitazione del controllo dell’account utente leggero rischio per la sicurezza perché non riceverai notifiche se stai installando nuovo software o se stai apportando modifiche al sistema. Per disabilitare il controllo dell’account utente, procedere come segue:

  1. stampa Tasto Windows + S ed entra Controllo dell’account utente. Selezionare Cambiare le impostazioni di controllo dell’account dall’elenco.

  2. Spostare il cursore completamente verso il basso e fare clic su ok pulsante.

Dopo aver disattivato il controllo dell’account utente, il problema dovrebbe essere risolto e non verrà più visualizzato l’errore 740 Codice errore di creazione processo.

La maggior parte degli utenti non sa cosa fare quando il tasto Windows smette di funzionare. Dai un’occhiata a questa guida e fai un passo avanti.

Soluzione 4: eseguire l’applicazione in modalità compatibilità

A volte può apparire l’errore di codice 740 con errore di creazione processo se l’applicazione che si sta tentando di eseguire non è completamente compatibile con Windows 10. Tuttavia, è possibile aggirare questo problema utilizzando la funzione Modalità compatibilità.

Leggi anche  Correzione: il telefono non funziona in Windows 10

Nel caso in cui non lo sapessi, la modalità di compatibilità è una funzionalità di Windows che ti consente di eseguire software meno recenti che di solito non è completamente compatibile con Windows 10. Per eseguire l’applicazione desiderata in modalità compatibilità, devi solo eseguire le seguenti operazioni:

  1. Individua l’applicazione che ti dà questo errore, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Proprietà dal menu.

  2. Quando il Proprietà la finestra si apre, vai su Compatibilità scheda. Ora controlla Esegui questo programma in modalità compatibilità per e seleziona la versione desiderata di Windows. Clic Applicare e ok per salvare le modifiche.

Dopo aver apportato queste modifiche, provare a eseguire nuovamente l’applicazione. Se il problema persiste, potresti provare a utilizzare diverse impostazioni di compatibilità.


Soluzione 5: creare un nuovo account amministratore

Secondo gli utenti, se non si dispone dei privilegi di amministratore durante il tentativo di eseguire una determinata applicazione, può comparire l’errore 740 del codice non riuscito di Createprocess. Tuttavia, è possibile risolvere il problema semplicemente creando un nuovo account amministrativo.

Questo è abbastanza semplice da fare e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  1. Apri il App impostazioni. Puoi farlo usando Tasto Windows + I scorciatoia.
  2. Quando il App impostazioni inizia, vai al conti sezione.

  3. Adesso vai a Famiglia e altre persone nel riquadro sinistro. Nel riquadro destro, fare clic su Aggiungi qualcun altro a questo PC pulsante.

  4. Scegliere Non ho le informazioni di accesso di questa persona.

  5. Selezionare Aggiungi un utente senza un account Microsoft.

  6. Immettere il nome utente per il nuovo account e fare clic Il prossimo.

Se hai problemi ad aprire l’app Impostazioni, dai un’occhiata a questo articolo per risolvere il problema.


Windows non ti consente di aggiungere un nuovo account utente? Segui alcuni semplici passaggi e crea o aggiungi quanti account desideri!


Dopo averlo fatto, creerai un nuovo account utente. Tieni presente che questo nuovo account non ha ancora i privilegi di amministratore, quindi devi convertirlo nell’account amministratore. Per fare ciò, attenersi alla seguente procedura:

  1. Vai a App impostazioniConti → Famiglia e altre persone.
  2. Individua l’account appena creato, selezionalo e scegli Cambia tipo di account.
  3. Impostato Tipo di account per Amministratore e clicca ok.

Ora hai un nuovo account amministrativo pronto. Passa semplicemente a questo nuovo account e prova a eseguire l’applicazione da lì. Se questo metodo funziona, potresti dover spostare tutti i tuoi file personali nel nuovo account e iniziare a usarlo al posto del tuo vecchio account.


Scopri tutto ciò che c’è da sapere sull’account amministratore e su come abilitarlo / disabilitarlo proprio qui!


Se il metodo precedente sembra un po ‘noioso, dovresti sapere che puoi creare facilmente un nuovo account amministratore usando il Prompt dei comandi. Per fare ciò, basta seguire questi semplici passaggi:

  1. stampa Tasto Windows + X per aprire il menu Win + X. Ora scegli Prompt dei comandi (amministratore) o Powershell (amministratore) dall’elenco.

  2. Quando viene visualizzato il prompt dei comandi, eseguire i comandi seguenti:
  • utente netto / aggiungi windoq

  • nuovi amministratori di gruppi locali windoq /Inserisci

Ovviamente, assicurati di sostituire windoq con il nome dell’account desiderato che desideri utilizzare. Dopo aver eseguito questi due comandi, creerai correttamente un nuovo account amministratore sul tuo PC.

Questo metodo è progettato per utenti esperti che hanno almeno una certa esperienza con la riga di comando. Se lo desideri, puoi comunque utilizzare il primo e il metodo più lungo, ma se hai fretta, potresti provare il secondo metodo.


Se hai problemi ad accedere al prompt dei comandi come amministratore, allora è meglio dare un’occhiata più da vicino a questa guida.


Soluzione 6: installare gli ultimi aggiornamenti

Se continui a ricevere l’errore Createprocess Failed Code 740 sul tuo PC, potresti essere in grado di risolverlo semplicemente installando gli ultimi aggiornamenti.

Microsoft rilascia frequentemente nuovi aggiornamenti per Windows e se continui a riscontrare questo problema, potresti essere in grado di risolverlo con un aggiornamento di Windows.

Per impostazione predefinita, Windows installa automaticamente gli aggiornamenti mancanti, ma è possibile verificare la disponibilità degli aggiornamenti procedendo come segue:

  1. Apri il App impostazioni.
  2. quando App impostazioni si apre, vai a Aggiornamento e sicurezza sezione.

  3. Ora fai clic Controlla gli aggiornamenti pulsante.

Windows scaricherà ora gli aggiornamenti disponibili e li installerà automaticamente in background. Una volta installati gli aggiornamenti, il problema dovrebbe essere risolto in modo permanente.


Problemi con l’aggiornamento di Windows? Dai un’occhiata a questa guida che ti aiuterà a risolverli in pochissimo tempo.


“CreateProcess Failed Code 740” l’errore riguarda una vasta gamma di applicazioni e gli utenti hanno segnalato “CreateProcess Failed Code 740” mentre provi a lanciare giochi come Sleeping Dogs o CrossFire.

Come puoi vedere, questo errore può interessare quasi tutte le applicazioni installate sul tuo computer e speriamo che le nostre soluzioni ti aiuteranno a risolvere questo problema.

Come sempre, per ulteriori suggerimenti e domande, cerca la sezione commenti qui sotto.

LEGGI ANCHE:

  • Solo una parte di ReadProcessMemory o WriteProcessMemory è stata completata [FIX]
  • Il processo di aggiornamento di Windows 10 (wuauserv) provoca un elevato utilizzo della CPU [FIX]
  • Il processo non è in modalità di elaborazione in background [Correzione]

Nota dell’editore: Questo post è stato originariamente pubblicato a marzo 2016 e da allora è stato completamente rinnovato e aggiornato per garantire freschezza, accuratezza e completezza.