L’anteprima SDK per Microsoft Surface Duo è ora disponibile, Microsoft ha annunciato. La società è determinata a rendere il concetto di smartphone a doppio schermo un successo e ora sta fornendo agli sviluppatori gli strumenti, inclusi documentazione e esempi di codice, per aiutare a raggiungere questo obiettivo.

Surface Duo non è ancora sul mercato ed è per questo che Microsoft sta rilasciando un emulatore Android con cui gli sviluppatori possono lavorare durante la creazione di app per il gadget.

La società ha dichiarato che sta fornendo l’emulatore integrato in Android Studio per aiutare gli sviluppatori a testare le proprie soluzioni senza un dispositivo fisico.

L’emulatore simula posture, gesti, angolo della cerniera, imitando la cucitura tra i due schermi e altro ancora.

Microsoft ha affermato che aggiungerebbe gradualmente funzionalità all’emulatore Android appena rilasciato.

Creazione e test di esperienze a doppio schermo, praticamente

L’emulatore Android offrirà agli sviluppatori un’esperienza “ciò che vedi è ciò che ottieni”, consentendo loro di ottimizzare le loro app per i dispositivi a doppio schermo. Microsoft fornisce inoltre alcune prime ispirazioni per i modelli di app a doppio schermo che offrono l’esperienza utente ideale.

La parte difficile è identificare quale layout a doppio schermo o modello corrisponde a ciascun tipo di applicazione. Una delle idee applicabili a Surface Duo è la tela estesa, che imita un libro aperto. Un design del genere può funzionare per contenuti che si estendono su tutto lo schermo, ad esempio per offrire un’esperienza di digitazione suddivisa in modalità orizzontale.

Un altro è la doppia visualizzazione, che divide il display in due. Sembra appropriato per le applicazioni multi-tasking, come consentire all’utente di guardare un video su un lato dello schermo e leggere il testo sull’altro.

Leggi anche  Diagnostica indicizzatore ti aiuta a risolvere i problemi di ricerca di Windows

Gli sviluppatori possono anche offrire ai consumatori i mezzi per ottimizzare i loro doppi schermi per la migliore visualizzazione. Ad esempio, un utente può impostare l’orientamento del dispositivo in modo che sia doppio paesaggio e che un’app occupi entrambe le schermate se non gli piace il modo in cui il contenuto viene visualizzato su una singola schermata.

C’è molto di più che gli sviluppatori devono imparare a creare app che funzionano per dispositivi a doppio schermo e Microsoft Developer Day l’11 febbraio 2020 offre un’ottima opportunità per farlo.