Hai lottato per alcuni minuti per far apparire la finestra di dialogo per il download dei file in Windows 10 senza alcun risultato. È probabile che tu abbia accidentalmente deselezionato l’opzione Chiedi sempre prima di aprire questo tipo di file nella finestra di dialogo di download del file.

Bene, quando scarichi un file per la prima volta, questo prompt di download dei file dovrebbe normalmente essere visualizzato. Se si deseleziona la casella di controllo sopra menzionata, la scelta verrà effettuata automaticamente ogni volta che si scarica lo stesso tipo di file.

Inoltre, il prompt non verrà più visualizzato. Questa preferenza viene salvata nella parte utente del registro. Inoltre, la configurazione è memorizzata in un valore di registro separato per ciascun tipo di file.

In questo articolo, elenchiamo le migliori soluzioni per la casella di download del file mancante in Windows 10. Continua a leggere per capire quale dovrebbe essere la tua prossima mossa.

I passaggi per correggere la finestra di dialogo per il download dei file non vengono visualizzati in Windows 10

1. Ripristina la finestra di dialogo predefinita

  1. Clic Start → Esegui, quindi digitare CARTELLE DI CONTROLLO.
  2. Clic ok e il Finestra Opzioni cartella apre dopo.
  3. Seleziona il Scheda Tipi di file.
  4. Cerca il tipo di estensione che desideri ripristinare e selezionalo.
  5. Clicca il Pulsante avanzato.
  6. Metti un segno di spunta accanto a Conferma apertura dopo il download.
  7. Quindi fare clic ok due volte per confermare.
  8. Clic Vicino alla finestra di dialogo Opzioni cartella.

Se hai disabilitato Chiedi sempre prima di aprire questo tipo di file durante i precedenti download di file, quindi applicare i passaggi precedenti per correggerlo. Dovresti quindi visualizzare il prompt di download del file ogni volta che scarichi quel tipo di file.

Leggi anche  Explorer.exe non si arresta più in modo anomalo quando si preme Spatial Sound

Interessato a ripristinare il Chiedi sempre prima di aprire questo tipo di file scelta per tutti i tipi di file? Basta usare lo strumento da riga di comando reg.exe per farlo accadere.

Per essere più precisi, apri a Finestra del prompt dei comandi (CMD.EXE) e digitare:

 reg delete "HKCUSoftwareMicrosoftWindowsShellAttachmentExecute {0002DF01-0000-0000-C000-000000000046}" / va / f

2. Abilitare il prompt automatico per i download di file

  1. Apri il Browser di Internet Explorer.
  2. Fai clic sull’icona a forma di ingranaggio per aprire Utensili.
  3. Vai a Opzioni Internet → scheda Sicurezza.
  4. Qui troverai quattro zone di sicurezza elencate:
    Internet
    Intranet locale
    Siti attendibili
    Siti con restrizioni
  5. Fai clic sulla zona in cui desideri modificare le impostazioni.
  6. Sotto Livello di sicurezza per questa zona, clicca Livello personalizzato.
  7. Sotto Richiesta automatica di download di file, clicca Abilitare.
  8. Conferma la tua scelta cliccando ok quando ti viene chiesto se sei sicuro.
  9. Clic ok ancora.

Hai ancora problemi? Seguire questi passaggi dettagliati per consentire la ricomparsa della finestra di dialogo di download. Non esitate a chiudere tutte le finestre di Internet Explorer, quindi riaprire Internet Explorer e tentare nuovamente il download.


3. Prova a ripristinare Internet Explorer

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse su Pulsante Start e clicca su Pannello di controllo.
  2. Quindi tocca Network e internet.
  3. Nel Finestra di dialogo Opzioni Internet, seleziona il Scheda Avanzate Il prossimo.
  4. Vai a Ripristina.
  5. Se desideri ripristinare Internet Explorer senza eliminare le informazioni personali, tocca semplicemente Ripristina.
  6. Puoi anche selezionare l’opzione per Elimina le informazioni personali.
  7. Infine, fai clic su Vicino nella finestra di dialogo di conferma.
  8. Ora puoi chiudere il browser, quindi aprire nuovamente Internet Explorer per verificare se il problema persiste.
Leggi anche  Windows Live Mail non si connette a Gmail? Prova questo

Non riesci ad aprire il Pannello di controllo? Dai un’occhiata a questa guida dettagliata per trovare una soluzione.


4. Eseguire un ambiente di boot pulito

  1. Fare clic con il tasto destro del mouse su Pulsante Start.
  2. Clic Ricerca.
  3. Quindi digitare msconfig e colpire accedere sulla tua tastiera.
  4. Selezionare Configurazione di sistema dai risultati della ricerca.
  5. Fai clic sulla casella accanto a Nascondi tutti i servizi Microsoft.
  6. Selezionare Disabilitare tutto.
  7. Sul Scheda di avvio del Finestra di dialogo Configurazione del sistema, clicca Apri Task Manager.
  8. Sul Scheda di avvio nel Task Manager, per ciascun elemento di avvio, selezionare l’elemento e fare clic disattivare.
  9. Vicino Task Manager.
  10. Clic ok nel Finestra di configurazione del sistema.
  11. Infine, riavvia il computer.

Impossibile aprire Task Manager? Non preoccuparti, abbiamo la soluzione giusta per te.

Se questo non riesce a risolvere il problema, puoi anche provare a eseguire un avvio pulito di Windows 10. Devi solo accedere come amministratore sul tuo PC per poter accedere a queste impostazioni.

Si noti che il computer potrebbe perdere temporaneamente alcune funzionalità durante l’esecuzione di un avvio pulito. Tuttavia, quando lo si avvia normalmente, la funzionalità ritorna.

Alla luce di tutte queste correzioni, molte delle quali hanno dimostrato di funzionare più volte in precedenza, ciò dimostra che non dovresti sentirti bloccato su questo errore di download del file.

Quale delle procedure sopra descritte ha funzionato per te? Lascia la tua risposta e qualsiasi altra domanda o suggerimento nell’area dei commenti qui sotto.

LEGGI ANCHE: