Un buon modo per vedere se il tuo PC è al passo con i tempi è eseguire uno stress test. Ciò sovraccaricherà sostanzialmente i componenti del sistema in modo da poter monitorare e vedere quali sono i limiti, pur rimanendo in una zona sicura.

Questo è in qualche modo simile all’overclocking, solo che in realtà non si va mai oltre le massime capacità progettate del componente.

Per quanto riguarda i processori, di solito hanno una normale velocità di funzionamento e una Turbo Speed ​​che di solito è un po ‘più alta ma comunque abbastanza bassa da poter essere utilizzata per periodi di tempo più lunghi senza alcun pericolo.

Tuttavia, alcuni utenti hanno riferito che i loro PC non sono in grado di raggiungere la Turbo Speed, o almeno questo è ciò che il loro software di monitoraggio sta dicendo loro:

Ciao ragazzi, ho appena installato il mio nuovo i5 7400. Ho appena fatto uno stress test, le temperature non superano mai i 61 anni, tutto il resto sembra ok. Nel bios dice che la velocità target del turbo è di 3500, ma la mia CPU non supera mai i 3.3? Ragazzi avete idea del perché questo accada?

La spiegazione è piuttosto semplice, e poiché è qualcosa che molti di voi incontreranno comunque, abbiamo creato questa guida per mostrarvi esattamente cosa deve essere fatto.

Come posso fare in modo che la mia CPU raggiunga la Turbo Speed?

Uno dei motivi per cui esegui uno stress test è vedere di cosa è capace il tuo PC. Se vedi che la tua CPU non sta raggiungendo la Turbo Speed ​​che vanta, prova a eseguire uno stress test su ogni singolo core alla volta.

Leggi anche  Il calendario AOL non sta inviando promemoria? Prova queste soluzioni

Nota: i valori di Turbo Speed ​​sono generalmente per ogni singolo core e non per la potenza collettiva della CPU. In effetti, le prove di stress comporteranno spesso valori inferiori rispetto alla velocità Turbo o addirittura alla velocità normale.

Stando così le cose, usa semplicemente qualunque software di stress test o overclock e disponi per testare ogni singolo core alla volta.

Il ragionamento alla base di questo è perché i singoli core sono in realtà quelli che devono essere più veloci, a causa dei dispositivi a thread singolo che li utilizzano.

I dispositivi multi-thread possono essere eseguiti utilizzando più core più lenti senza troppe differenze. Tuttavia, i dispositivi a thread singolo richiedono core singolari potenti per essere veloci e reattivi.

Conclusione

Ogni volta che acquisti un computer, non importa quanto economico possa essere, è comunque un investimento serio. Stando così le cose, se scegli un PC di fascia media o di fascia alta, dovresti almeno sapere che stai guadagnando valore.

Quindi, se vedi che lo stress test rivela risultati al di sotto della media, fai semplicemente uno stress test single-core e molto probabilmente vedrai i risultati attesi.

ARTICOLI CORRELATI CHE DEVI CONTROLLARE: