Dopo i recenti aggiornamenti di Salesforce per Outlook, è stato aggiunto il pannello laterale. Di conseguenza, il vecchio pulsante Aggiungi e-mail è stato ricollocato e molti utenti hanno segnalato che il pulsante Aggiungi e-mail Salesforce non è presente in Outlook.

Questo problema può verificarsi a causa del nuovo pannello laterale e la disabilitazione della funzione può risolvere il problema. Tuttavia, ci possono essere anche altri motivi per questo problema.

In questo articolo, abbiamo elencato un paio di suggerimenti per la risoluzione dei problemi per aiutarti a trovare il pulsante Salesforce in Outlook.

Cosa posso fare se il pulsante Salesforce manca in Outlook?

1. Abilitare i componenti aggiuntivi di Salesforce

  1. Avviare il client Outlook e fare clic su Nuova email.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra multifunzione Appunti e seleziona “Personalizza il nastro” opzione.
  3. Clic Add-ins.
  4. In basso, seleziona “Articoli per disabili” per il “Gestire:” opzione.
  5. Clic Partire procedere.
  6. Seleziona qualsiasi cosa con Salesforce nel nome e fare clic Abilitare.
  7. Clicca su Vicino.
  8. Ancora da “Gestire:” menu, selezionare “Componenti aggiuntivi COM “ e fai clic su GO.
  9. Assicurati che il “Salesforce per Outlook Aggiungi a Salesforce Toolbar” e “Pannello laterale di Salesforce per Outlook“Le opzioni sono selezionate.
  10. Chiudi Salesforce per client Outlook e Outlook.
  11. Riavviare Salesforce per client Outlook e Outlook e verificare eventuali miglioramenti.

Questi passaggi sono richiesti solo se i componenti aggiuntivi di Salesforce per Outlook sono disabilitati.

2. Abilitare la posta elettronica a Salesforce in Salesforce

  1. Sul client classico, fare clic sul nome utenti.
  2. Seleziona Setup e vai su Email Administration.
  3. Email a Salesforce e assicurati che Attivo la casella è selezionata.
  4. Sul client Lighting, fare clic sull’icona Utente.
  5. Vai a Impostazioni → Email.
  6. Seleziona La mia e-mail a Salesforce.
  7. Assicurati che la casella Attivo sia selezionata per “La mia email a Salesforce “.
  8. Riavvia il client e verifica eventuali miglioramenti.
Leggi anche  Correzione: non è stato possibile rilevare le impostazioni di sicurezza in Dell

3. Ripristina personalizzazione di Outlook

  1. Clicca su File e seleziona Opzioni.
  2. Selezionare Personalizza il nastro.
  3. È possibile esportare la personalizzazione corrente in un file. Può essere importato dagli utenti se necessario.
  4. Nella finestra Personalizza la barra multifunzione, fare clic su Ripristina.
  5. Quindi, fai clic su Ripristina tutta la personalizzazione.

In alternativa, puoi anche ripristinare solo la scheda selezionata. Nella finestra Personalizza la barra multifunzione, selezionare la scheda predefinita che si desidera ripristinare alle impostazioni predefinite.


4. Conferma Aggiungi e-mail abilitato per la configurazione di Outlook

  1. Sul client Classic, fai clic sul tuo nome.
  2. Clicca su Impostare.
  3. Selezionare Integrazione desktop
  4. Fare clic su Salesforce per Outlook e assicurarsi che sia abilitato.
  5. Sul Illuminazione client, fare clic su Utente icona.
  6. Vai a Impostazioni → Componenti aggiuntivi di Dekstop.
  7. Selezionare Salesforce per Outlook e assicurarsi che sia abilitato.

Si noti che è necessario disporre dei diritti di amministratore del sistema Salesforce per poter visualizzare o modificare le impostazioni.


5. Disattiva il controllo dell’account utente

  1. stampa Tasto Windows + R per aprire Esegui.
  2. genere msconfig e clicca ok per aprire la finestra Proprietà del sistema.
  3. Clicca sul Utensili scheda.
  4. Selezionare “Modifica impostazioni UAC“E fare clic su Avvia.
  5. Trascina il cursore su Non avvisare mai.
  6. Clic ok e clicca quando viene chiesto di confermare l’azione.

Il pulsante Salesforce non visualizzato nel problema di Outlook si verifica principalmente a causa dei componenti aggiuntivi disabilitati nell’impostazione di Salesforce per Outlook. Abbiamo elencato tutte le possibili correzioni, quindi esaminale e vedi quale risolve il tuo problema.

Se hai altre domande o suggerimenti, non esitare a contattare la sezione commenti qui sotto.

Leggi anche  Correzione: l'indirizzo della funzione ha causato un errore di protezione