Excel è una delle applicazioni MS Office più essenziali che milioni di utenti utilizzano per il calcolo e la visualizzazione di dati numerici. Due degli aspetti positivi di Excel sono le funzionalità di salvataggio automatico e recupero automatico.

Consentono agli utenti di recuperare facilmente i file di fogli di calcolo che non sono stati salvati. Tuttavia, tali funzionalità devono essere abilitate per consentire agli utenti di ripristinare un file Excel non salvato.

Come posso recuperare un file Excel che non è stato salvato?

1.Accertarsi che l’opzione Salva informazioni di salvataggio automatico sia selezionata

  1. Per verificare se il ripristino automatico è abilitato, fare clic su File scheda in Excel
  2. Clic Opzioni per aprire la finestra mostrata direttamente sotto

  3. Clic Salva a sinistra della finestra per aprire la scheda nell’istantanea in basso.

  4. Seleziona il Salva la finestra delle informazioni sul ripristino automatico ogni x minuti opzione se non è già selezionata
  5. Seleziona il Mantieni l’ultima versione salvata automaticamente casella di controllo
    • Puoi modificare la frequenza con cui AutoRecover salva le cose inserendo un valore alternativo nella casella di testo dell’opzione
    • Il File di ripristino automatico posizioni la casella di testo include il percorso della cartella in cui è possibile trovare documenti non salvati.
      • Puoi cambiare quel percorso cliccando Navigare
  6. Clicca il ok pulsante

Successivamente, a Document Recovery la barra laterale si aprirà quando avvii Excel per la prima volta dopo la chiusura imprevista (arresto anomalo).

Questo ti mostra un elenco di file che può recuperare. Si noti che i file visualizzati saranno stati salvati almeno una volta prima. Tuttavia, ti consentirà di recuperare il contenuto aggiunto a un documento prima della chiusura dell’applicazione.

Leggi anche  Quali formati di file può aprire Microsoft Excel?

2. Selezionare l’opzione Ripristina cartelle di lavoro non salvate

  1. Per ripristinare un file mai salvato prima, selezionare il Ripristina cartelle di lavoro non salvate opzione
  2. Seleziona Excel File linguetta
  3. Fai clic su Apri a sinistra della scheda File
    • Nelle versioni precedenti di Excel, dovrai selezionare Recente
  4. Quindi fare clic Recente per aprire un elenco di documenti recenti

  5. Clicca il Ripristina cartelle di lavoro non salvate pulsante
    • Verrà quindi visualizzata una finestra aperta che include un elenco di documenti Excel non salvati
  6. Seleziona un documento non salvato lì
  7. Clicca il Aperto pulsante

Quindi, è così che puoi ripristinare un file Excel che non è stato salvato e ha perso il contenuto del documento.

È inoltre possibile ripristinare i file MS Word non salvati più o meno allo stesso modo in cui l’applicazione ha le stesse funzioni di salvataggio automatico e salvataggio automatico.

Quali metodi utilizzate per recuperare documenti MS Office non salvati? Condividi le tue esperienze con noi nella sezione commenti qui sotto.