Task Manager è una delle applicazioni più utili su Windows perché consente di chiudere rapidamente un’applicazione o un processo che potrebbe utilizzare troppe risorse.

Proprio come molte cose. Task Manager è stato leggermente modificato in Windows 10. Ma non preoccuparti, puoi riportare Task Manager di Windows 7 su Windows 10.

Come posso installare Task Manager di Windows 7 su Windows 10?

Alcuni utenti sono fondamentali quando si tratta del nuovo Task Manager nonostante le sue nuove funzionalità, come un grafico delle prestazioni migliorato e statistiche sul consumo delle risorse migliorate.

Gli utenti criticano il nuovo Task Manager come lento perché utilizza più memoria e CPU. Inoltre, il nuovo Task Manager richiede l’elevazione del controllo dell’account utente che lo rende più lento.

Un altro problema con il nuovo Task Manager è che non ricorda l’ultima scheda attiva. Ciò significa che è necessario passare all’ultima scheda utilizzata ogni volta che si avvia Task Manager.

Come puoi vedere, queste sono alcune preoccupazioni valide mentre altre sono solo preferenze personali. Ma se sei abituato a Task Manager di Windows 7 oggi ti mostreremo come usarlo su Windows 10.

1. Scarica il vecchio Task Manager per Windows 10

Gli utenti affermano che Task Manager di Windows 7 era migliore poiché era leggero e veloce. Se ti senti allo stesso modo, sarai felice di sapere che puoi installare il vecchio Task Manager su Windows 10.

  1. Scarica questo file
  2. Apri il file zip, estrai il suo contenuto ed esegui il programma di installazione.
  3. Seguire le istruzioni per completare il processo di installazione.
  4. Al termine dell’installazione, Task Manager di Windows 7 dovrebbe sostituire Task Manager predefinito in Windows 10.
Leggi anche  Differenze tra kernel di Windows e kernel di Linux

Come puoi vedere, è possibile eseguire Task Manager di Windows 7 su Windows 10 e il processo di installazione è abbastanza semplice.

Se vuoi tornare a Task Manager di Windows 10, disinstalla semplicemente Old Task Manager per Windows 10 dalla sezione Programmi e funzionalità.


2. Utilizzare software di terze parti

Task Manager è un’ottima applicazione se desideri terminare rapidamente un’attività o un processo sul tuo PC, ma solo perché è l’applicazione predefinita per la gestione delle attività, non significa che sia la migliore.

Esistono numerosi gestori attività di terze parti e in genere dispongono di alcune funzionalità che mancano nel Task Manager di Windows. Ad esempio, alcuni gestori attività consentono di visualizzare informazioni aggiuntive sull’esecuzione di applicazioni, file e processi.

Se sei un utente avanzato o stai cercando un task manager che offra funzionalità aggiuntive, ti consigliamo vivamente di consultare il nostro elenco dei migliori software di task manager.

Ecco fatto, questi sono due metodi che è possibile utilizzare per ripristinare il vecchio Task Manager di Windows 7. Se hai trovato utile la nostra guida, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.