Esistono diversi modi per eseguire il backup di un iPhone. È possibile eseguire il backup di iPhone su iCloud o una delle sue alternative, eseguire il backup di iPhone su un PC o Mac tramite iTunes o utilizzare un’applicazione di terze parti per eseguire il backup di iPhone su un computer.

Se non vuoi spendere in abbonamenti iCloud (la versione gratuita offre solo 5 GB), è una buona idea eseguire il backup del tuo iPhone sul tuo computer tramite iTunes. Nota che diverse alternative gratuite e commerciali a iTunes in giro, ma iTunes fa bene il suo lavoro senza problemi.

In questa guida, vedremo come eseguire il backup del tuo iPhone su computer Windows 10 e anche come ripristinare un backup precedentemente creato su iPhone utilizzando iTunes.

Di cosa esegue il backup iTunes?

Secondo il supporto Apple, iTunes esegue il backup dei messaggi di testo, delle foto nel Rullino fotografico o delle foto salvate, della cronologia delle chiamate, delle note, dei contatti preferiti, delle impostazioni del widget, delle impostazioni audio e altro ancora. Alcuni file multimediali, come brani, video e alcune foto, non sono inclusi nel backup. Inoltre, i backup non contengono app. Se stai usando iCloud per eseguire il backup delle foto, iTunes potrebbe non includere foto nel backup.

Prima di mostrarti come eseguire il backup di un iPhone con iTunes, vale la pena notare che iTunes non ti consente di selezionare gli elementi di cui desideri eseguire il backup. Cioè, eseguirà il backup di tutto, dalle foto ai contatti ai messaggi. Se si desidera eseguire il backup di elementi specifici come i messaggi di testo, cercare un’applicazione di terze parti.

Leggi anche  Opzione nascosta per ripristinare l'app Impostazioni in Windows 10

NOTA: Con le impostazioni predefinite, il file di backup di iPhone viene archiviato sull’unità di installazione di Windows 10. Se l’unità di Windows 10 non dispone di spazio sufficiente sull’unità, è possibile modificare la posizione del file di backup predefinita facendo riferimento alle indicazioni riportate nella nostra guida su come modificare la posizione di backup di iTunes predefinita nella guida di Windows 10.

Eseguire il backup di iPhone su PC Windows 10 con iTunes

Passo 1: Il primo passo è scaricare e installare iTunes sul tuo computer Windows 10, se non è già installato.

Ti consigliamo di scaricare iTunes dal sito Web Apple anziché scaricare la versione di Windows 10 Store. Abbiamo notato più volte che la versione Store di iTunes non è affidabile come la versione desktop classica. Consulta le nostre istruzioni su come scaricare iTunes dalla guida Apple per le indicazioni sullo stesso.

Passo 2: Collega il tuo iPhone al PC Windows 10 utilizzando il cavo fornito con il tuo iPhone.

Passaggio 3: Quando colleghi l’iPhone al PC, potresti ricevere le seguenti istruzioni sullo schermo del tuo iPhone. Tocca l’opzione Affidabilità e inserisci il passcode (se ne hai impostato uno) per poter accedere al contenuto di iPhone sul tuo computer.

Passaggio 4: Avvia iTunes sul tuo computer. Fai clic sull’icona del telefono nella barra degli strumenti (fare riferimento all’immagine seguente) per visualizzare i dettagli sull’iPhone collegato, inclusi la capacità di archiviazione, il numero di serie e la versione di iOS.

NOTA: se iTunes non rileva il tuo iPhone collegato, fai riferimento alle soluzioni nella nostra correzione per iTunes che non rileva la guida di iPhone.

Leggi anche  100% di utilizzo del disco in Windows 10: risolvilo con questi passaggi

Passaggio 5: Per eseguire il backup del tuo iPhone, vai su I backup sezione. Per eseguire il backup dell’iPhone sul computer Windows 10, selezionare Questo computer pulsante di opzione, selezionare Crittografa backup locale opzione (se si desidera proteggerla con password), quindi fare clic su Esegui il backup ora pulsante.

Se si seleziona il Crittografa backup locale pulsante di opzione, ti verrà chiesto di inserire una password per proteggere il backup.

NOTA: Ti consigliamo di crittografare il backup di iPhone se hai informazioni sensibili sul tuo iPhone e condividi il tuo PC con altri. Inoltre, la crittografia del file di backup consente di eseguire il backup di password degli account, dati di integrità e HomeKit.

A seconda della dimensione dei dati sul tuo iPhone, potrebbero essere necessari alcuni minuti o ore per completare il processo di backup. Per quelli di voi che chiedono, è possibile continuare a utilizzare il proprio iPhone senza problemi durante il backup del telefono.

Al termine dell’operazione di backup, fai clic sul pulsante di espulsione accanto all’icona iPhone nel riquadro a sinistra e disconnetti l’iPhone dal computer.

Come ripristinare iPhone dal backup usando iTunes

Passo 1: Collega il tuo iPhone allo stesso computer Windows 10 su cui hai precedentemente creato un backup del tuo iPhone.

Passo 2: Avvia iTunes. Fai clic sull’icona del piccolo telefono nella barra degli strumenti per visualizzare i dettagli del tuo iPhone.

Passaggio 3: Nel I backup fare clic sulla sezione Ripristinare il backup pulsante. Verrà visualizzata una finestra in cui è possibile selezionare il telefono e un campo per inserire la password se il backup selezionato è crittografato.

Leggi anche  4 modi per formattare le unità in Windows 10

Quando il backup viene ripristinato sul tuo iPhone, lo schermo del tuo iPhone mostrerà il messaggio “Ripristina in corso”.

Il tempo necessario per ripristinare il backup di iPhone varia da pochi minuti a ore.