Una cosa che molti utenti non conoscono sui dispositivi USB è ciò che accade loro quando li mantieni collegati, ma in realtà non li usano.

Ad esempio, nel caso di un PC portatile, come un laptop o un tablet, i dispositivi USB che non sono attivamente in uso vengono messi in una sospensione selettiva. Questa funzionalità è stata implementata in Windows 10 per prolungare il più possibile la durata della batteria.

Sfortunatamente, questa modalità a basso consumo può causare problemi di prestazioni con determinate periferiche e far sì che i dispositivi non funzionino affatto.

Se anche tu riscontri un problema simile, puoi sempre scegliere di disabilitare la funzionalità di sospensione selettiva USB di Windows 10. Ciò farà sì che i dispositivi USB consumino costantemente la stessa quantità di energia, ma almeno ti libererai di eventuali problemi di connettività.

Questa funzionalità non è molto semplice da trovare nell’interfaccia di Windows 10, ed è per questo che abbiamo creato questa guida dettagliata che ti fornirà maggiori informazioni in merito.

Come posso disabilitare la sospensione selettiva USB in Windows 10?

  1. stampa Inizio
  2. Digitare il controllo e avviare il Pannello di controllo
  3. Vai a Hardware e suono
  4. Vai a Opzioni di risparmio energia
  5. Guardare sotto Piano selezionato e seleziona Modifica le impostazioni del piano
  6. Selezionare Modifica le impostazioni di potenza avanzate
  7. Espandi il Impostazioni USB menù
  8. Espandi il Impostazione di sospensione selettiva USB menù
  9. Selezionare Disabilitato

  10. Clic Applicare
  11. Clic ok

Nota: se stai apportando queste modifiche su un laptop o tablet, vedrai due opzioni:

Leggi anche  Windows 10 v1909 è ora disponibile tramite Windows Update